Micro-tassa: TiRBI di nuovo attiva

Pubblicato: Martedì, 08 Maggio 2018 Scritto da Redazione

Cari amici, sostenitori e appassionati del RBI,
dopo aver sostenuto con convinzione l’iniziativa per il RBI, prevedibilmente bocciata alle urne, restiamo convinti che prima o poi la gente riconoscerà l’importanza di cambiare il paradigma lavoro = reddito = tasse. Visto che il RBI è stato bocciato soprattutto a causa di diffuse paure riguardo l’incertezza del modello di finanziamento, TiRBI vede nella nuova iniziativa per l’introduzione della micro-tassa sulle transazioni di capitale una valida proposta per risolvere questo problema.

Se finora le tasse prendono di mira soprattutto il lavoro, il consumo ed in minor parte anche il patrimonio, è stata dimenticata (con intenzione o per negligenza) l’immensa quantità delle transazioni di capitali. Solo in Svizzera  avvengono transazioni equivalenti a 200 mila milliardi di franchi ogni anno. Tassando queste valute con l’1 ‰ (0,1 %) entrerebbero nelle casse dello stato 200 miliardi di franchi in più all'anno. Questo permetterebbe allo stato di abbassare, per esempio, l’IVA, che è una imposta piuttosto asociale, e di mettere fine alle infinite discussioni sull’AVS, che durano da anni e non portano a niente, se non alla proposta di aumentare l’età del pensionamento alle donne o addirittura a tutti, promettendo in cambio un aumento di 70 franchi al mese come zucchero per mandare giù la pillola amara. La micro-tassa apre nuove prospettive a tutti i dibattiti sul sistema sociale e può riaprire il discorso sull’introduzione  del reddito di base. Determinante resterà come sempre la buona volontà di tutti.
Il testo dell’iniziativa per l’introduzione della micro-tassa nel frattempo è stato inoltrato alla cancelleria di stato per verificarne la legittimità legale. In seguito inizierà la campagna per la raccolta firme che vorremmo sostenere. Per quel momento vogliamo trovarci preparati e ripartire con tutta la forza che abbiamo. Per essere in grado di raggiungere  l’obiettivo e di raccogliere più firme possibili  anche in Ticino, cerchiamo  delle  persone che sono disponibili ad aiutarci durante il periodo della raccolta firme. Perché siamo convinti che la micro-tassa sia:
- concreta nella semplicità
- efficace per raggiungere l’obiettivo
- semplice da introdurre e da gestire

0
0
0
s2smodern

Pubblicato nei social

Ultimi articoli

Il comitato d'iniziativa
è composto di singole persone nella società civile :

Gabriel Barta, Ginevra / Daniel Häni, Basilea
Christian Müller, Sciaffusa / Ursula Piffaretti, Zugo
Ina Praetorius, San Gallo / Franziska Schläpfer, Zurigo
Oswald Sigg, Berna / Daniel Straub, Zurigo
Questo comitato è indipendente da qualsiasi partito politico, religione, lobby o altro gruppo di influenza.
incondizionato.ch

Il comitato dell'Associazione tiRBI
è composto da persone della società civile:
Colman Thoma, Mezzovico (Presidente),
Agnes Borel, Pianezzo (Cassiere)

Membri stabili del comitato: Associazione QuerciaNera / Gregorio Costantini, Sant Antonio / Donato Anchora, Ivan Miozzari, Lugano
Altri soci:
Gruppo ticinese per il sostegno all’iniziativa
tiRBI non ha scopo di lucro e non è affiliata ad alcun partito,
è aconfessionale e libera da ogni influenza

BIEN-Svizzera,
il cui obiettivo è l'introduzione del reddito di base in Svizzera, sostiene attivamente questa iniziativa ed un membro del Comitato, Gabriel Barta, fa parte a titolo individuale del Comitato d'iniziativa.
bien.ch